Design

80 anni di Made in Italy

Posted on
80 anni di Made in Italy

Bonaldo ha presentato i nuovi elementi d’arredo al Salone del Mobile 2017: tavoli, sedie, complementi, divani e letti, che attirano lo sguardo per la loro bellezza formale ma anche per la loro personalità e raffinatezza. Non è un design d’avanguardia, bensì uno stile inconfondibile elaborato in ottant’anni di storia. Stile che ha conquistato i consensi del pubblico per il pregio delle lavorazioni, per le combinazioni cromatiche sempre inedite ma anche, e soprattutto, per la funzionalità. Il successo si fonda sulla collaborazione tra l’azienda e un team di designer affermati, affiancati da giovani creativi. Dal dinamismo di Alain Gilles al minimalismo estetico di Mauro Lipparini, dall’eleganza creativa di Gino Carollo alla vocazione sperimentale di Roberto Paoli: il segno di ogni designer confluisce in arredi freschi e originali.

80 anni di Made in Italy

Tra i protagonisti di questa edizione del Salone del Mobile abbiamo trovato il tavolo Cop di Roberto Paoli che racconta la convivialità con sottile ironia e la poltrona Eddy ispirata al grande ciclista Eddy Merckx. Tra le altre novità il tavolo Origami disegnato da Gino Carollo, il letto Blanket e il tavolino Theduck. L’ambientazione che ha accolto la nuova collezione di Bonaldo, gioca sapientemente sull’alternanza di spazi aperti e raccolti, per dare vita a un habitat contemporaneo suggestivo, che esalta ogni singolo pezzo.
Per scoprire di più sull’azienda e sulle sue creazioni, visitate il sito www.bonaldo.it.

80 anni di Made in Italy

Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *