Art

Affordable Art Fair 2018

Posted on

Sta per cominciare l’ottava edizione dell’Affordable Art Fair, la fiera d’arte contemporanea per tutte le tasche, che unisce grandi nomi dall’arte contemporanea e ultime tendenze, con un costo massimo di 6.000 euro. In programma al Superstudio Più dal 26 al 28 gennaio 2018, promette di incantare il pubblico con proposte artistiche di qualità, in un appassionante giro del mondo tra le 85 gallerie internazionali presenti.
L’appuntamento diventato ormai un must per gli art – enthusiast, presenta il tema dell’edizione 2018: LIVING WITH ART – Vivere con l’arte – che racchiude l’anima della fiera.
Affordable Art Fair è un momento di incontro, di scambio, di ricerca e di condivisione delle ultime tendenze dell’arte contemporanea, in un’atmosfera dinamica e accogliente. Il luogo perfetto per scoprire artisti emergenti e opere che esprimono la cultura di paesi lontani.

Gianni Oliva,Serie Indian frames,Stampa Fine Art-2017
Gianni Oliva,Serie Indian frames,Stampa Fine Art-2017

 

Per la prima volta a Milano la galleria ArtBlue di Singapore, che porta in fiera le opere dei più quotati nomi vietnamiti; in mostra le opere di calligrafia della galleria Kitai Kikaku di Tokyo, che incanta i collezionisti di tutto il mondo; dalla Francia arriva Galerie Le Container di Marsiglia, la galleria che ha sede in un vero e proprio container; new entry direttamente dal Canada, Artêria Gallery; la galleria spagnola 3 Punts, tra le migliori di Barcellona, propone invece degli artisti plastici molto interessanti, iperrealistici ad alto tasso ironico.
Internazionale nel DNA ma con una forte attenzione alla scena artistica locale, anche quest’anno la fiera presenta un importante focus sulle gallerie milanesi con la sezione speciale Milano Contemporary, alla scoperta di artisti e tendenze di una delle capitali del contemporaneo.
Occhi puntati anche sulla scena emergente con Angelica Gatto ed Emanuele Riccomi, i giovani curatori provenienti da CAMPO, il corso per curatori promosso dalla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo in collaborazione con Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT, al lavoro in queste settimane per individuare i talenti da presentare nello spazio Young Talents, il progetto dedicato alle promesse dell’arte contemporanea.

3 Cerises Vianney Manhattan 80x80
3 Cerises Vianney Manhattan 80×80

Affordable Art Fair è anche un momento per approfondire temi d’attualità legati al mondo dell’arte. Nel programma, un ciclo di talk dedicato al tema LIVING WITH ART. Open Care porta in fiera i propri esperti che racconteranno in maniera facile e interessante anche il lato più economico del sistema arte.
Altri appuntamenti giornalieri sull’immagine contemporanea – un modo alternativo di intendere la fotografia – saranno curati da Francesca Marani (co-curatrice del Photo Vogue Festival).
Non mancano i momenti di “gioco” per adulti e bambini, con workshop in cui sperimentare qualche particolare tecnica in compagnia di un artista, partecipando alla creazione di un’opera d’arte collettiva.
Per maggiori informazioni visitate il sito www.affordableartfair.com.

cubo gallery_Lin Zhipeng,Top of lily, fotogrfia,2010
cubo gallery_Lin Zhipeng,Top of lily, fotogrfia,2010
Carte Scoperte Art Gallery_ Alan Borguet
Carte Scoperte Art Gallery_ Alan Borguet
Cristina Bigliatti

«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *