Design

Collezione Plectrum di Stefania Tieri

Posted on

La collezione Plectrum è stata disegnata per BOFFETTO da Stefania Tieri.
Il concept nasce dall’osservazione dei sassi presenti sulle spiagge della Costa dei Trabocchi, luogo d’origine di Stefania Tieri.
Era proprio su quelle spiagge che, da bambina, Stefania si divertiva a selezionare le forme più strane e inconsuete.

Amavo sovrapporli, farli ruotare, realizzare mucchietti dai colori diversi e dalle linee sinuose. Conservo ancora gelosamente un sasso dalla forma triangolare. Forse, il primo PLECTRUM”.

La collezione è composta da libreria, boiserie, tavolo e tavolo basso, vaso, lampada a terra e a sospensione.
Materiali: Solid surface bianco e multicolor, legno rovere verniciato, marmo brown e black. Finiture a scelta.

 

Plectrum boffetto platform architecture design (2)

 

STEFANIA TIERI

Stefania Tieri, architetto e designer, si laurea in Architettura presso l’Università G. d’Annunzio di Pescara e, dopo importanti esperienze didattiche e lavorative, nel 2004 fonda lo “Studio di Architettura Stefania Tieri” che si occupa di Progettazione ed Interior Design.
Sin dall’inizio della sua attività, il suo approccio progettuale mira al connubio tra funzionalità degli spazi ed esigenza estetica, tra ricerca teorica e sperimentazione progettuale, tra idea concettuale ed approccio materico.

La progettazione viene affrontata con particolare attenzione alle esigenze estetiche, funzionali ed economiche della committenza ed interessa tutto il processo creativo ed esecutivo, fino alla progettazione dei dettagli e degli arredi.

Il percorso professionale è contraddistinto sia dalla realizzazione di abitazioni private, istituti bancari e complessi per il terziario sia dalla passione per il design la cui ricerca è sempre in continua evoluzione.

www.stefaniatieri.com
 
Plectrum boffetto platform architecture design (3)

 

L’IDEA DELLA FORMA

“La collezione PLECTRUM prende spunto dai sassi presenti nelle spiagge della mia terra d’origine, la costa dei Trabocchi, nelle quali da bambina mi divertivo a selezionare le forme più strane ed inconsuete. Amavo sovrapporli, farli ruotare, realizzare mucchietti dai colori diversi e dalle linee sinuose. Conservo ancora gelosamente un sasso dalla forma triangolare. Forse, il primo PLECTRUM”.
 

Plectrum boffetto platform architecture design (2)
 

Plectrum boffetto platform architecture design (1)
 

Plectrum boffetto platform architecture design (1)

Annalisa Guerisoli

Instagram addicted, appassionata di luoghi abbandonati, mi cibo di viaggi e di nutella. Astenersi fan dell’uncinetto e del cucito.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *