Architecture

DESIGN FOR ALL presenta ARCHIDIVERSITY

Posted on
DESIGN FOR ALL presenta ARCHIDIVERSITY

Design for All (Dfa) è l’approccio sociale e progettuale che proclama il diritto umano di tutti all’inclusione. Progettare Design for All significa concepire ambienti, sistemi, prodotti e servizi fruibili in modo autonomo da parte di persone con esigenze e abilità diversificate coinvolgendo la diversità umana nel processo progettuale.
La prima pratica virtuosa in Italia è stata l’Autogrill di Villoresi Est progettato da Giulio Ceppi/TotalTool con il supporto di Luigi Bandini Buti e Andrea Stella. In un incontro tra Luigi Bandini Buti e Rodrigo Rodriquez, si è quindi pensato di estendere il fortunato e virtuoso dialogo tra progettista ed esperti del DfA ad ulteriori tipologie architettoniche.
A questa innovativa proposta progettuale di collaborazione tra diversi studi di eccellenza milanesi, hanno aderito 9 soggetti.
Tutti i professionisti si sono resi disponibili a sviluppare e declinare – secondo i principi del DfA – un loro progetto in corso o cui si stanno accingendo, selezionando i seguenti casi progettuali:

– Stefano Boeri Architetti – Waterfront de La Maddalena

– Citterio-Viel & Partners – Qatar Airways lounges, Hamad International Airport, Doha

– Giulio Ceppi – Total Tool – Giardino delle Ortaglie di Villa Manzoni, Lecco

– Michele De Lucchi – aMDL – Centro Commerciale Iper Lainate

– OBR Paolo Brescia Tommaso Principi – Terrazza Triennale, Milano

– PARK Associati – Residenze PichiPark, Milano

– Progetto CMR Massimo Roj Architects – Urban Campus Bocconi, Milano

– Studio di architettura Luca Scacchetti – Villa Belvedere, Avellino

– Matteo Thun Luca Colombo – Davines Headquarters, Parma

Dal 1 dicembre 2015 è on line il sito www.archidiversity.it in cui viene raccontato tramite video e documenti di lavoro il work in progress dei progetti in fase di realizzazione.
I prossimi step saranno ad Aprile 2016 in occasione della Milano Design week e della XXI Triennale, con una mostra e convegni dedicati a promuovere i criteri Design for All.

DESIGN FOR ALL presenta ARCHIDIVERSITY

Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *