Art

[Di]segni Urbani

Posted on
disegni urbani

Wg Art.it presenta [Di]segni Urbani, il progetto che ha permesso la riscoperta di angoli dimenticati di Varese valorizzandoli con opere di arte urbana. Gli interventi di graffiti, murales, stencil, sono localizzati su diversi luoghi della città e sono stati realizzati da artisti italiani ed internazionali. I nomi invitati a riqualificare parte della città sono: 1010,108, Ale Senso, Giorgio Bartocci, Carmine Bellucci, IlBorse, Bosoletti, Centina, Corn 79, DissensoCognitivo, Eleuro, Etnik, James Kalinda, Kraser, Andrea Ravo Mattoni, Mr. Fijodor, Mr Wany, NeverCrew, ReFreshInk, Domenico Romeo, SeaCreative, Urbansolid, Giulio Vesprini, Luigi Vine Semeraro.

disegni urbani

Il progetto, nato come Urban Canvas, si misura ora con gli spazi dell’arte tradizionale e diventa [Di]segni Urbani. La mostra radunerà nella sale del Castello di Masnago le opere degli artisti che hanno dato vita ad Urban Canvas, inoltre offrirà al pubblico una nuova chiave di lettura della street art all’interno di un ambiente museale. Tele, sculture, fotografie ed altre opere si alterneranno tra le suggestive mura medievali, facendo eco agli affreschi del castello. La mostra verrà arricchita da numerosi eventi collaterali che porteranno il pubblico alla riscoperta della città di Varese e del suo variegato panorama artistico.
Maggiori informazioni sono visibili sul blog di Urban Canvas.
Qui di seguito un’anteprima del video di presentazione del progetto.

 

Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *