Architecture

Villa Savoye di Le Corbusier affondata nel fiordo danese

Posted on

Si chiama Flooded Modernity ed è l’installazione dell’artista danese Asmund Havsteen-Mikkelsen per Floating Art Festival sul Vejle Fjord in Danimarca.

L’artista ha replicato in scala 1:1 un angolo di Villa Savoye e l’ha posizionata in modo che apparisse affondata nell’acqua.

L’installazione vuole indicare quanto le nostre sicurezze stiano affondando in questa nuova epoca, dove regna il malessere e la disinformazione, e lo fa utilizzando uno dei simboli della modernità e del progresso: Villa Savoye di Le Corbusier.
 

 

Villa Savoye è stato il simbolo di modernità e avuto un forte impatto sul modo di visualizzare e costruire l’architettura in Europa, uno stile che ha posto le basi per l’edilizia e lo stile di vita moderni. L’opera è una denuncia di come i valori della modernità siano stati sommersi in questa nuova era dove non esiste più il pensiero critico. Principalmente l’artista fa riferimento all’elezione di Trump e alla Brexit come i sintomi di un malessere più grande inerente al nostro mondo globalizzato.

Flooded Modernity è una delle 10 opere esposte al Floating Art Festival sul Vejle Fjord, un evento di arte e architettura organizzato dal Museo Vejle in Danimarca .
 


 


 


 

Related Post

Annalisa Guerisoli

Instagram addicted, appassionata di luoghi abbandonati, mi cibo di viaggi e di nutella. Astenersi fan dell’uncinetto e del cucito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *