Design

Homi salone degli stili di vita, dove la creatività cambia le nostre abitudini

Posted on

Scoprire, confrontarsi, formarsi: HOMI, Il Salone degli Stili di Vita la manifestazione che racconta le tendenze e gli stili dell’abitare, in programma dal 24 al 27 gennaio 2020 sarà ancora una volta una finestra aperta su design, artigianato di qualità e accessori innovativi per la casa.
Storie d’artigianato e di innovazione, momenti di incontro e di confronto; e ancora, ricerca e condivisione tra professionisti e stakeholder, sostenibilità e futuro: queste sono le direttrici di HOMI, che a gennaio propone un format rinnovato e in evoluzione che spazia dalla decorazione al tableware, dal design al tessile, dalle fragranze al gifting e al festivity. Tante le proposte in mostra che rispecchiano temi e tendenze sempre più attuali e diffusi come quelli del riuso e del riciclo, della sostenibilità e delle scelte eco-friendly .
La manifestazione si indirizza a molteplici tipologie di visitatori accompagnandoli in uno storytelling sempre in divenire con l’ausilio di percorsi esperienziali in cui la prospettiva nazionale e quella internazionale si fondono diventando un tutt’uno e si arricchiscono di progetti speciali nati nel segno dell’originalità, dell’inclusività e della sostenibilità.

 

 

NUOVI PERCORSI PER LA DISTRIBUZIONE CHE CAMBIA
Brand storici e consolidati accanto ai nuovi designer disegneranno un’offerta ricca e articolata ma facilmente fruibile grazie al nuovo assetto della manifestazione che segue logiche distributive concepite attorno a tre diversi momenti di visita, pensati per rispondere alle esigenze degli operatori e a diversificate consumer-experience.
Il primo percorso è Retail Inspiration – dedicato al target di negozi specializzati, alla distribuzione organizzata e alle piattaforme e-commerce – che al suo interno presenta una selezione estremamente varia e versatile, declinata, a sua volta, nelle due aree Fragrance Inspiration e Textile Inspiration.
Con HOME Boutique&Design spazio invece alla manifattura di qualità che si rivolge ai department store e ai concept store di ricerca, come anche agli interior designer, agli architetti, e agli operatori del settore alla ricerca di proposte originali e innovative. Una selezione dall’anima italiana, dedicata all’artigianato locale e al design Made in Italy (Creazioni Italiane), accanto a quella a vocazione interazionale, World Designers, che riunisce il meglio delle proposte oltre confine all’insegna di ricerca, qualità e unicità.
Si rivolge al mercato della distribuzione multi-prodotto e dell’import-export internazionale HOME International Delivery grazie alla sua ampissima gamma di prodotti e di fasce prezzo che rispondono alle esigenze del canale retail più sensibile alla competitività in termini di margini e product-mix. Tante le proposte innovative e gli spunti per ciascuna delle varie sottosezioni, compresa quella dedicata ai gadget e alla cartoleria. Infine la proposta di Festivity – visitabile con un calendario specifico dal 22 al 26 gennaio – il settore dedicato agli articoli per le festività tradizionali e per le grandi occasioni con un focus sulle decorazioni natalizie e sull’arte del presepio.

 

 

UN NUOVO SPAZIO DEDICATO ALLA SOSTENIBILITÀ E ALLA CREATIVITÀ DEL RIUSO
Anche a HOMI le scelte ecofriendly e attente all’ambiente rappresentano una delle tendenze più interessanti e diffuse: tante sono le proposte delle aziende espositrici alle quali HOMI affianca #HOMINext un nuovo progetto dedicato al futuro e alla sostenibilità.
A curare questa prima edizione , che prende il nome di ECOSOCIALLY by Luca Gnizio è l’omonimo ecosocial artist pioniere dell’arte ecologica e sociale, che porta in mostra le più innovative e originali soluzioni di design eco ed etico.
La spazio #HOMINext – ECOSOCIALLY by Luca Gnizio accoglie dunque una ricca antologica di questo artista, realizzata interamente con i più disparati materiali di scarto che diventano, non solo opere d’arte, belle e funzionali, ma nuovi brevetti e innovazioni ecologiche, sconfessando anche l’idea che creazioni realizzate con materiale di scarto restituiscano prodotti di minor valore.
Le iconiche sculture-sedia di Gnizio per esempio, sono il rimando ad un prodotto comprensibile, domestico, ma che al tempo stesso è portatore di messaggi importanti di sensibilizzazione e critica all’inquinamento.
Altre suggestioni arrivano da opere come fordesert ricavata dagli scarti di pneumatici, che parla dei cambiamenti climatici, oppure dai sorprendenti effetti luminosi del cristallo forsoul e del tessuto forblackligh, entrambi brevetti che ha ottenuto riciclando la fibra di carbonio.
Il progetto #HOMINext prevede però anche un coinvolgimento diretto con le aziende presenti in mostra: Luca Gnizio durante i giorni mostra dialogherà con gli espositori che vorranno prender parte a questa iniziativa, con l’obiettivo di cooperare riciclando i loro materiali di scarto, al fine di ricavarne nuove soluzioni creative, artistiche, funzionali, di aiuto sociale, che saranno le protagoniste dell’evento Ecosocially by Luca Gnizio che HOMI metterà in scena nell’edizione di gennaio 2021.
Un progetto molto ambizioso che mostrerà il risultato di quella che in assoluto sarà la prima cooperazione ecologica tra centinaia di aziende di varie aree merceologiche e che, per le aziende partecipanti , renderà il problema di smaltimento diventare una nuova risorsa per la propria attività e magari un nuovo anello di collaborazione con altre realtà.
 

 

UNA FUCINA DI IDEE PER I PROFESSIONISTI
Workshop, talk e momenti di incontro completeranno il panel della manifestazione, proponendo uno spaccato delle tendenze del mercato, idee e suggerimenti: in primo piano lo sguardo internazionale sulle nuove tendenze della progettazione degli interni assicurato da un ciclo di conferenze dedicato ai temi della progettazione degli interni nell’ambito residenziale e in quello dell’ospitalità .E poi un ciclo incontri a cura della Fondazione dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano che approfondiscono visioni e scenari dei più contemporanei progetti negli ambiti dell’hôtellerie e degli interni ed approfondimenti dedicati al Retail, realizzati in collaborazione con Casastile e coordinati da Francesca Zorzetto, Docente degli Executive Master e Training Course di Retail Institute Italia.

Tutto questo e molto di più da scoprire a HOMI, Il Salone degli Stili di Vita dal 24 al 27 gennaio 2020 a Fieramilano (Rho). Preapertura dal 22 gennaio per gli operatori legati al mondo Festivity (22-26 gennaio 2020).

👇 REGISTRATI ONLINE E SCARICATI IL TUO INVITO 👇
http://ticketonline.fieramilano.it/homi/2020/op/index.jsp?type=adhoc&ref4adhoc=PLATFORM&fbclid=IwAR3yG5raa1OFK6hkNgHsFXiBIBjxKZaavnZcC8cKM0xUihXTudfWWR8-KxM

 

Annalisa Guerisoli

Annalisa Guerisoli

Instagram addicted, appassionata di luoghi abbandonati, mi cibo di viaggi e di nutella. Astenersi fan dell'uncinetto e del cucito.

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *