Architecture

I CAPOLAVORI DEL MODERNO MILANESE IN MOSTRA AL PIRELLONE

Posted on
1508085_10154390704429298_5903257779428512414_n

Architettura come insieme di relazioni tra le singole parti dell’edificio e fra le specifiche architetture che costituiscono l’area urbana di riferimento. Questo rapporto è il filo conduttore che lega i 40 scatti esposti all’interno della mostra fotografica Architettura Sintattica, organizzata presso il Grattacielo Pirelli. L’esposizione, curata da Maddalena d’Alfonso e Lorenzo Degli Esposti, entra a far parte del programma del Padiglione Architettura di EXPO Belle Arti di Vittorio Sgarbi.

La mostra è composta da 40 scatti fotografici, raffiguranti 15 capolavori dell’architettura moderna costruiti a Milano e in Lombardia dagli architetti Muzio, Terragni, Cattaneo, Lingeri, Ponti, Moretti, BBPR, Bottoni, Minoletti, Asnago e Vender, Mattioni, Viganò, Mangiarotti, Morassutti, Soncini, Mozzoni, Caccia Dominioni, Rossi.

Il rapporto tra il corpo architettonico e la città, tra Milano ed i suoi edifici, viene indagato dal mezzo fotografico attraverso uno sguardo artistico, che analizza le geometrie delle strutture evidenziando i loro rigorosi equilibri compositivi, in un continuo gioco e rimando tra la struttura architettonica e l’ambiente in cui è inserita.

La mostra è aperta al pubblico dal lunedì al venerdì ore 13.00-19.00 fino al 1 dicembre 2015.

11226002_10154390704329298_3746613956679457210_n

 

Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *