Architecture

Il Bel Paese

Posted on
Il Bel Paese

Fino al 26 novembre 2017 è aperta al pubblico la mostra Il Bel Paese. Un progetto per 22.621* centri storici, organizzata presso la Triennale di Milano e curata da Benno Albrecht e Anna Magrin. I 22.621 centri storici costituiscono una moltitudine di singole realtà urbane, indipendenti e provinciali, ma coesistenti in uno scenario necessariamente unitario. Sono realtà da proteggere, conservare, sono piccoli esempi di pura Italianità.
La mostra è costituita da una parete che illustra dati significativi e scientificamente rilevanti, sintetizzati e resi accessibili attraverso una speciale infografica su pannelli; e la parete opposta sulla quale viene proiettato un video che organizza, in immagini evocative, il concept complessivo della mostra.
Al centro dell’esposizione si pone la ricerca di Leonardo Benevolo: i suoi disegni chiariscono lo stretto rapporto tra studi storici, disegno della città e progetto. I disegni sono collocati su tavoli al centro della seconda stanza, accompagnati da estratti di testi selezionati dell’autore.

Il Bel Paese
Un tema importante per l’esposizione è la cultura della conservazione. La salvaguardia dell’ambiente storico è stata in Italia oggetto di una discussione serrata: ne è emerso un progetto di città inedito, che ha riconosciuto nella necessità di conservazione di alcune sue parti, la condizione indispensabile all’equilibrio culturale, del territorio e della società. Il progetto espositivo ha previsto di “tappezzare” una parete della stanza di estratti dai testi significativi di autori emblematici, scelti per costruire un percorso di senso dal secondo dopoguerra italiano ad oggi. Il visitatore potrà dunque soffermarsi a leggerli interamente per avere un’informazione completa, leggere distrattamente le parti rese più evidenti per avere un’informazione generale, oppure non leggerli affatto, ma avere comunque la percezione dell’esistenza di un discorso teorico di lungo tempo, ricco e permeante il disegno dello spazio fisico.
Per maggiori informazioni visitate il sito www.triennale.org.

Il Bel Paese Il Bel Paese Il Bel Paese Il Bel Paese Il Bel Paese

Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *