Art

Il Design Umbro è in fermento

Posted on
12063601_10154342841209298_8627749038331671175_n

Giovedì 24 settembre presso lo spazio ADI di Milano, si è tenuta la conferenza di presentazione del progetto Design in fermento – i Birrifici Umbri incontrano il design, sviluppato dall’Istituto Italiano Design di Perugia in collaborazione con la Scuola d’Arte Ceramica di Deruta.
Il progetto consiste nella realizzazione di tre bottiglie in ceramica “limited edition”, riempite con le eccellenze di 7 birrifici umbri ed arricchite dall’innovativo packaging di Tre Emme Grafica e Cartotecnica.

1

La presentazione si è conclusa con un coinvolgente intervento, intitolato “convivialità e cibo nell’arte”, tenuto dal Professore Alberto D’Atanasio, il quale ha raccontato i molteplici punti in comune tra Arte, miti dell’antica Grecia e la produzione di birra e vino nell’arco della storia dell’umanità.
In serata le birre umbre hanno accompagnato l’evento Laboratorio in azione – Contaminazioni di forme tra artigianato, suoni e ispirazioni naturali. Il giovane artista parigino Damien Ajavon ha tinto in tempo reale alcune sciarpe in cashmere – pregiato prodotto tipico della regione – mentre veniva accompagnato da una performance musicale, realizzata tramite l’utilizzo di macchinari originali degli anni ‘50, ‘70 e ‘90, dagli artigiani della Tasselli Cashmere.

Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *