Design

La 500 festeggia 60 anni ed entra al MOMA

Posted on
500 fiat 60 anni

L’auto più amata della storia di Fiat, l’icona che ha “motorizzato” gli italiani e l’ambasciatrice del Bel Paese nel mondo, oggi festeggia i suoi sessant’anni di vita con un avvenimento speciale, che rende onore alla sua storia, al suo stile e al design che l’hanno resa celebre ovunque. Entrerà infatti a far parte della galleria permanente del Museo di Arte Moderna di New York, il MoMA.

La Fiat 500 non è stata solo emblema della motorizzazione di massa. È diventata nel tempo e nello spazio, un’icona di stile e di design. Un design inconfondibile, dal musetto, ai baffi, ai fari, ha ispirato la fantasia di artisti, che l’hanno interpretata in termini di eleganza, esclusività e sportività. È stata capace di mantenersi fedele a se stessa e al contempo giovane, attraversando sessant’anni di storia e costume, moda e società. Un’auto di successo, ma anche un fenomeno culturale al centro della scena da sessant’anni, senza mai passare di moda.

Il “cinquino” è un simbolo della creatività italiana che, da sempre, ispira artisti e designers in tutto il mondo, diventando un’icona del bello e dell’arte. Oggi compie un passo in più, diventando essa stessa un’opera d’arte accanto ad altre grandi icone del design italiano e rimanendo ancora di più “Forever Young”.

Per celebrare questo importante compleanno il premio Oscar Adrien Brody è tornato a bordo dell’icona Fiat per la nuova campagna internazionale. Nel giorno del compleanno della 500, che nacque il 4 luglio del 1957, ha debuttato il cortometraggio da cui sarà tratto lo spot della serie speciale 500 Anniversario.

Il cortometraggio è ambientato nella Milano degli anni Sessanta, la città dello stile e del design italiano, evocata da tanti elementi che accompagnano i titoli di testa. Gli abiti dei passanti intorno al Duomo sono inconfondibili, così come gli oggetti che guidano l’inquadratura all’interno dell’abitazione del protagonista: dettagli capaci di trasportare lo spettatore agli anni della Dolce Vita.

fiat-500-anniversario2

Uno di questi è il giradischi, da cui si diffonde la celebre “Come prima” cantata da Mario Lanza, sulle cui note Adrien Brody si assopisce. Dopo una dissolvenza al nero, il protagonista esce di casa e passa accanto alla sua Fiat 500 dell’epoca, accarezzandone con lo sguardo l’iconica silhouette. Varcato il portone ha un senso di straniamento perché gli anni Sessanta hanno lasciato posto ai giorni nostri. Un bellissimo corto tra presente e passato, e tra sogno e realtà.

Mentre il mondo continua ad andare avanti sempre più velocemente, il design, lo stile e l’amore sono senza tempo.

Annalisa Guerisoli
Instagram addicted, appassionata di luoghi abbandonati, mi cibo di viaggi e di nutella. Astenersi fan dell’uncinetto e del cucito.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *