Design

La creatività a contatto con l’acqua

Posted on
la creatività a contatto con l'acqua

Cristina Rubinetterie sta presentando delle interessanti novità che riguardano dei prodotti capaci di coniugare soluzioni innovative al Design made in Italy.
Cristina System, in primis, è una gamma di prodotti che consente di agevolare l’installazione della rubinetteria ad incasso. Per creare la propria parete da bagno personalizzata, basta semplicemente scegliere i componenti da installare ed il gioco è fatto! I corpi ad incasso, infatti, sono universali e pensati per essere utilizzati con tutti i set esterni delle linee Cristina. Il miscelatore termostatico è disponibile in due versioni, per permettere al cliente di gestire da tre fino a quattro getti, anche contemporanei. Soffione, erogazione a cascata, doccetta ed ugelli body-jet, siete voi a decidere.

la creatività a contatto con l'acqua

La serie Beak, invece, è una linea di rubinetterie essenziale ed elegante, progettata dalla designer Claudia Danelon. Questa serie minimale e sofisticata la rende facilmente compatibile con un’ampia gamma di soluzioni d’arredo. Le sue forme ricordano la sinuosità del profilo di un cigno, ed è proprio questa caratteristica che le dona il nome Beak (becco in inglese). Questa collezione è articolata nelle versioni monocomando e bicomando per lavabo, bidet, doccia e vasca ed è disponibile anche nelle versioni da incasso.
Cristina continua con la sua ricerca nel campo delle soluzioni innovative, senza dimenticare l’estetica, per rispondere alle più diverse esigenze dei clienti finali e per offrire agli interior designer la possibilità di cimentarsi con le soluzioni più creative.

la creatività a contatto con l'acqua

Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *