Design

La Design Week di Florim

Posted on
La Design Week di Florim

Per la Design Week 2017 Florim offre un nutrito calendario di appuntamenti tra presentazioni, installazioni inedite e la presenza nei più importanti distretti del design. Dal 4 al 9 aprile l’alta qualità delle ceramiche made in Italy sarà presente presso gli spazi Florim del Salone Internazionale del Mobile (Padiglione 22 | Stand E 25 – E 33), del Flagship Store e dello Spazio CEDIT (Foro Buonaparte 14).
All’interno del Salone, i formati Magnum Oversize vestiranno uno spazio espositivo di 200 MQ che riproduce un allestimento ad hoc sul tema ufficio. I materiali Florim impreziosiranno inoltre l’installazione DeLightFuL, all’interno di Euroluce (Padiglione 15).

La Design Week di Florim

Florim persegue un legame sempre più stretto con il mondo dell’arte e del design italiano. Durante la Design Week le vetrine del Flagship Store in Foro Buonaparte faranno da cornice all’opera vincitrice del premio “CEDIT per Object”, riconoscimento nato dalla collaborazione con miart e volto a premiare l’opera di un designer italiano emergente presentata all’interno della sezione espositiva “Object” della fiera. La presentazione ufficiale dell’opera avverrà nel Flagship Florim la sera di martedì 4 aprile in occasione dell’evento “Arte e Design” (h. 18.30 – 23.00) e proseguirà per l’intero mese di aprile. L’opera – acquistata da CEDIT – sarà infine donata alla Collezione Permanente del Triennale Design Museum.
Per l’intera settimana il Gruppo prenderà parte a numerose iniziative in partnership con altri prestigiosi marchi, organizzate nei principali distretti del design milanese. Per rimanere aggiornati e non perdere nemmeno un evento, visitate la pagina web designweek.florim.it

 La Design Week di Florim

Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *