Art

La Grande Madre

Posted on
The Great Mother

All’interno della prestigiosa cornice del Palazzo Reale, dal 26 agosto al 15 novembre, ha luogo la mostra “La Grande Madre”, un eccellente esempio di collaborazione tra istituzioni pubbliche e private. L’esposizione, curata da Massimiliano Gioni e promossa dal Comune di Milano, è ideata dalla Fondazione Nicola Trussardi per Expo in città 2015.
127 opere per rappresentare iconograficamente il tema della maternità: dalle Veneri del Paleolitico alle cattive ragazze del post femminismo, passando per la ricca tradizione millenaria della pittura religiosa, arrivando a toccare gli stereotipi tipici italiani riguardanti la “mamma”. L’Arte del ‘900 (e non solo) viene indagata in lungo e in largo, analizzando il potere che ha la donna di donare la vita, potere che viene espresso con centinaia di sfumature differenti dagli artisti presenti.
Nomi del calibro di Lucio Fontana, Constantin Brancusi, Edvard Munch, Umberto Boccioni, Marcel Duchamp, Man Ray, Andrè Breton, Salvador Dalì, Max Ernst, Frida Kahlo, Diane Arbus, Jeff Koons, Yayoi Kusama, Cindy Sherman e moltissimi altri, ci regalano la loro personale visione, più o meno intima, più o meno ironica.
I luoghi comuni, i miti, le paure e le ossessioni legati alla donna, in quanto madre, vengono indagati minuziosamente, in una mostra che è una vera e propria esposizione enciclopedica.

The Great Mother
Niki De Saint Phalle
The Great Mother
La Creazione del Mondo
The Great Mother
Jeff Koons

The Great Mother
Man Ray
Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *