Design

La nuova casa di Cristina

Posted on
Photo credit: Helenio Barbetta

CRISTINA Rubinetterie ha aperto il suo nuovo showroom nel cuore di Milano, in Via Pontaccio 8/10. Fortemente voluto dal Presidente Alberto Cristina, CRISTINA Brera non è solamente uno spazio d’immagine, ma vuole essere un vero e proprio salotto, un laboratorio per la progettazione e un luogo accogliente destinato alle relazioni. CRISTINA Brera ospiterà inoltre numerose iniziative quali: eventi a tema, incontri con architetti, dibattiti sul design ed una rassegna cinematografica incentrata sul tema dell’acqua.
La nuova location – progettata dall’architetto Naomi Hasuike dello studio Makio Hasuike & Co – vanta una superficie di ben 250mq distribuita su due livelli. Al suo interno è prevista un’ampia ed elegante area espositiva, che accoglie ed espone le ultime novità di prodotto.

Photo credit: Helenio Barbetta
Photo credit: Helenio Barbetta

Lo stesso Naomi Hasuike commenta così lo showroom: “ho immaginato uno spazio aperto, trasparente e accogliente che potesse interpretare i valori che l’azienda rappresenta e trasmette. I colori, i materiali, le luci e la sequenza degli spazi sono stati progettati per il comfort degli ospiti e per esaltare le caratteristiche dell’esposizione, senza limitarne la trasformazione nel tempo. La sfida principale è stata quella di realizzare un ambiente unico e riconoscibile ma non esasperato nella sua espressione. Un ambiente quasi domestico ma estremamente ricco e funzionale, flessibile e dinamico: due anime che convivono in modo coerente, offrendo a questo spazio tutte le potenzialità per affermarsi nel tempo quale luogo di incontro per pensare, condividere e progettare”.
Per maggiori informazioni visitate il sito www.cristinarubinetterie.it.

Photo credit: Helenio Barbetta
Photo credit: Helenio Barbetta
Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *