Art

L’arte apre il Giubileo

Posted on
Foto di  David Doubilet |  Immagini rendering di Obscura Digital

La facciata della basilica di San Pietro coperta di un banco di pesci azzurri, avvolta in una foresta di coralli, illuminata da centinaia di candele: sono gli straordinari effetti visivi di “Fiat Lux: illuminare la nostra casa comune”, l’installazione visiva ispirata ai temi dell’enciclica Laudato si’ di papa Francesco, che è stata presentata ieri sera, in apertura del Giubileo straordinario della Misericordia.

La proiezione, una sorta di opera d’arte contemporanea sui temi del cambiamento climatico, della dignità umana e delle creature viventi sulla terra, ha proposto dalle 19 il lavoro di alcuni dei più importanti fotografi e cineasti mondiali che hanno dedicato il loro lavoro alla vita dell’uomo e della natura: tra questi Sebastião Salgado (Genesi e Contrasto), Joel Sartore (National Geographic Photo Ark), Yann Arthus Bertrand (Human), David Doubilet, Ron Fricke e Mark Magidson (Samsara), Howard Hall, Shawn Heinrichs, Greg Huglin, Chris Jordan, Steve McCurry, Paul Nicklen e Louie Schwartzberg.

© Steve McCurry | Immagini rendering di Obscura Digital
© Steve McCurry | Immagini rendering di Obscura Digital

Il progetto è stato sviluppato da una partnership a scopo benefico composta dalla Vulcan Inc. di Paul G. Allen, dalla Li Ka Shing Foundation e da Okeanos, in collaborazione con The Oceanic Preservation Society e Obscura Digital, e con il patrocinio dell’iniziativa Connect4Climate del World Bank Group.

Foto di  David Doubilet |  Immagini rendering di Obscura Digital
Foto di David Doubilet | Immagini rendering di Obscura Digital

Fonte: Avvenire.it

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *