Eyewear

L’OCCHIALE OMAGGIA EILEEN GRAY

Posted on
Catuma Eyewear

Non è la prima volta che Catuma sceglie come musa una donna. E, dopo le capsule collection ispirate al genio femminile di Frida Kahlo e Elsa Schiaparelli, questa volta omaggia l’avanguardia modernista dell’irlandese Eileen Gray.

La collezione “E­1027­Tribute to Eileen Gray” celebra l’omonima casa progettata nel 1924 dalla Grey e dal suo compagno di allora, l’architetto Jean Badovici, a Roquebrune­Cap-Martin, in Costa Azzurra. La Gray ne ha curato anche l’interior design creando pezzi che sono passati alla storia come ad esempio la famosa poltrona Bibendum e il tavolino E­ 1027. Se apparentemente il nome scelto, E­1027, potrebbe sembrare asettico, in realtà si tratta di una romantica dichiarazione d’amore: E sta per Eileen, 10 per la J di Jean (decima lettera dell’alfabeto), 2 è la B di Badovici, 7 la G di Gray.

 

Catuma Eyewear

 

I 100 occhiali da sole in limited edition rappresentano la traposizione in miniatura della casa sul mare che ha come elementi ricorrenti forme tondeggianti, il cerchio, declinato nella chiocciola, o in semisfere, riportate nel design della poltrona Bibendum e del tavolino E­1027. Gli occhiali sfoggiano infatti un frontale rotondo, reso dinamico da un gioco di vuoti e pieni dati da volute decorative di acciaio, armoniosamente integrate a inserti in sughero e foglia oro.

Paola Ferrario
Desperate mother di una biondina e di un ricciolino, schizzo da una parte all’altra di Milano in sella alla mia super bicicletta. Quando scendo scrivo, nuoto, leggo, viaggio, porto a spasso la mia cagnolona, coccolo il mio gatto e nutro la mia tartaruga (che poi è un maschio). Ho due sogni nel cassetto: intervistare Isabel Allende e scrivere un libro. Prima o poi li realizzerò, nel frattempo faccio la giornalista e la blogger.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *