Architecture

MI/ARCH 2015 | Sparks of Architecture

Posted on
w_n090_MIARCH_polimi_2015

Dal 7 al 10 Ottobre il Patio ipogeo della Scuola di Architettura del Politecnico di Milano accoglierà la terza edizione di MI/ARCH.
MI/ARCH è un Festival Internazionale di Architettura promosso dal Politecnico di Milano con la direzione artistica di Stefano Boeri assieme ad un eccellente Comitato Scientifico.
Durante la quattro giorni, la magnifica struttura progettata da Vittoriano Viganò, sarà aperta al pubblico per ospitare alcuni dei protagonisti dell’Architettura internazionale: da Rudy Ricciotti a Julien De Smedt, da Iwan Baan a Benedetta Tagliabue e nelle settimane successive due eventi speciali con Mario Bellini e Steven Holl.
Saranno presenti anche molte delle voci più interessanti dell’Architettura milanese e italiana – Cino Zucchi, Stefano Boeri, Italo Rota e Alessandro Scandurra per citarne alcuni – assieme ad una attenta selezione di architetti emergenti nello scenario europeo. La ciliegina è data dai grandi nomi del Design milanese contemporaneo: Enzo Mari, Patricia Urquiola, Antonio Citterio, Michele De Lucchi, Piero Lissoni e Fabio Novembre.
Il ricchissimo programma prevede anche delle visite guidate, in Vespa ed in bus, agli edifici dell’architettura milanese del ‘900. Nel corso dei quattro giorni verranno inoltre proposti dei seminari di discussione su temi di attualità della politica urbanistica milanese.
Il programma completo è visibile al seguente link

Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *