Art

Il mondo a modo suo

Posted on
il mondo a modo suo

William Klein è il protagonista assoluto del Palazzo della Ragione Fotografia di Milano con la mostra Il mondo a modo suo. Fino all’11 settembre 2016 è possibile rivivere il suo poliedrico percorso artistico che da 60 anni indaga il mondo della grafica, della pittura, della fotografia, del cinema e della scrittura.
L’esposizione, curata da Alessandra Mauro, presenta oltre 150 opere originali, incluse alcune nuove installazioni espressamente concepite per questa mostra. Corredano la personale anche degli estratti dei suoi filmati, alcune gigantografie e una selezione delle pellicole che ha diretto.

Il mondo a modo suo
© Stefano Pavesi /Contrasto

L’allestimento, realizzato da Migliore + Servetto Architects, è formato da nove sezioni che ospitano le Prime opere – lavori astratti realizzati quando cominciò a operare come artista sperimentale e concettuale proprio a Milano; le sezioni dedicate a New York, Roma, Tokyo, Mosca, Parigi; la parte dedicata alla Moda; la sezione riservata ai Contatti dipinti, in cui l’unione tra pittura e fotografia trova espressione nel gesto dell’autore che sceglie l’immagine da ingrandire e la contorna di segni grafici forti e unici. La mostra si chiude idealmente con la sala dedicata ai Film.
Maggiori informazioni sono visibili sul sito www.palazzodellaragionefotografia.it

© Stefano Pavesi /Contrasto
© Stefano Pavesi /Contrasto
Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *