Art

Nuovo muro per Orticanoodles

Posted on
Nuovo muro per Orticanoodles

Il collettivo di Street Artists Orticanoodles ha realizzato unopera situata presso il retro dellOratorio Nostra Signora di Lourdes a Massa, luogo in cui sorgerà il nuovo centro di accoglienza CARITAS. Gli Orticanoodles, formati da Walter (Wally) Contipelli e Alita, sono conosciuti in patria e anche a livello internazionale per i loro giganteschi murales, caratterizzati da ritratti (perlopiù) di personaggi famosi, resi unici dal loro inconfondibile stile.
L’opera, realizzata con l’aiuto degli
ex (e non) alunni dellIstituto F. Palma di Massa, vede come protagonista la figura di Papa Francesco: un simbolo ecclesiastico di rinnovamento, nonché uomo di fede e profeta di speranza. La sua rappresentazione vuole essere un messaggio diretto e chiaro in relazione agli obiettivi delle nuove attività che saranno svolte allinterno del nuovo centro, espresso in un linguaggio contemporaneo.

Nuovo muro per Orticanoodles
Ph. Matteo Dunchi

Allinterno della struttura sarà realizzato un secondo soggetto: Santa Madre Teresa di Calcutta. Essa rappresenta la compassione, la cura e il rispetto per i bisognosi: tematiche sempre attuali e di matrice umanitaria. L’intervento è stato patrocinato dal Comune di Massa, supportato dellAssessorato alla promozione del territorio per le comunicazioni istituzionali e curato da Marco Mirko Nani.

Nuovo muro per Orticanoodles
Ph. Matteo Dunchi
Nuovo muro per Orticanoodles
Ph. Matteo Dunchi

Nuovo muro per Orticanoodles
Ph. Matteo Dunchi
Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *