Art

Obama allo Smithsonian

Posted on
Obama allo Smithsonian

La Galerie Templon è lieta di annunciare la presentazione ufficiale del ritratto del presidente Barack Obama realizzato da Kehinde Wiley per la National Portrait Gallery dello Smithsonian. Il ritratto, rivelato in una cerimonia privata lo scorso 12 febbraio, si unisce alla collezione permanente della Portrait Gallery, precisamente verrà installata permanentemente all’interno della mostra “America’s Presidents“.
Nato nel 1977 a Los Angeles, Kehinde Wiley vive e lavora a New York. Esaminando i problemi dell’identità razziale e sessuale, le sue opere creano collisioni in cui storia dell’arte e cultura di strada si incontrano. L’artista crea eroi erotizzati dell’invisibile, quelli tradizionalmente banditi dalle rappresentazioni del potere. La sua opera reinterpreta il vocabolario del potere e del prestigio, parte di una critica politicamente carica, parte del fascino dichiarato del lusso e della potenza dei simboli occidentali della dominazione maschile.
Per ulteriori informazioni, visitare la National Portrait Gallery.

Courtesy of Galerie Templon
Courtesy of Galerie Templon
Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d'Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c'è niente che riguarda l'arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *