Stuff

I pavimenti che fanno bene

Posted on
I pavimenti che fanno bene

Fiemme 3000 – azienda trentina dal 1993 specializzata in pavimenti, rivestimenti e arredamenti in legno biocompatibili – ha presentato i risultati del “Progetto Alfa-pinene”. Dopo 18 mesi di analisi, il Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree, ha dimostrato l’assenza di radiazioni, metalli pesanti, derivati del petrolio e sostanze chimiche considerate nocive, in tutti i prodotti dell’azienda trentina. Rilevando, al contrario, l’emissione di COV tipici di piante e vegetali, tra i quali alcuni monoterpeni (ad esempio l’Alfa-pinene, da cui trae il nome del progetto) che caratterizzano i medicinali balsamici ritenuti benefici se assunti in basse dosi.

I pavimenti che fanno beneTN)

Caratteristiche confermate anche dai rilevamenti effettuati negli ambienti di taglio e lavorazione dello stabilimento produttivo di Predazzo, in Val di Fiemme, dove avvengono i trattamenti e le finiture: anche qui l’aria è priva di sostanze tossiche. Le misurazioni si sono concentrate su oltre 100 campioni di pavimenti, andando ad analizzare tutti i prodotti attualmente in produzione nel loro completo ciclo di vita, per classificare con strumentazione scientifica le emissioni di eventuali sostanze chimiche – COV e formaldeide – o agenti fisici – come polveri di metallo e radiazioni – responsabili della qualità dell’aria e quindi dell’inquinamento indoor.
Per maggiori informazioni, visitate il sito www.fiemme3000.it.

I pavimenti che fanno bene

I pavimenti che fanno bene

Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d'Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c'è niente che riguarda l'arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *