Eyewear

Proteggetevi dal sole!

Posted on
MIU MIU SCENIQUE - PRESS KIT - IMG_6195

In spiaggia, durante le attività outdoor, o per strada, è fondamentale proteggere gli occhi con un paio di occhiali da sole acquistato presso i centri centri autorizzati. Questo il messaggio di Commissione Difesa Vista-CDV, associazione che riunisce ANFAO, AIMO, Assogruppi Ottica, Assottica e Federottica, realtà che da oltre quarant’anni si occupano di sensibilizzare sul tema della salute della vista.

Ma come dobbiamo comportarci nella quotidianità? Il CDV ci fornisce importanti linee guida che varrebbe la pena seguire:

1. Gli occhiali da sole non sono solo un accessorio, ma un elemento fondamentale per la difesa della vista, in particolare in estate con la maggiore predisposizione alla vista all’aria aperta e il potenziale maggiore impatto dei raggi solari su tutte le attività, dallo sport, al lavoro e al relax.

2. Per informarsi su rischi e prevenzione, fare riferimento a professionisti del settore che possono supportare nella scelta dell’occhiale più adeguato e dare consigli aggiuntivo per una migliore difesa dell’occhio e per la maggiore rispondenza alle esigenze del consumatore, in particolare nel periodo estivo.

3. Acquistare gli occhiali da sole esclusivamente attraverso canali di vendita autorizzati: in tal modo si ha la certezza della conformità del prodotto occhiale ai requisiti richiesti dalla normativa vigente, in particolare rispetto alla qualità delle lenti e della montatura; un discorso importante tanto più per i bambini, fascia più delicata di consumatori.

4. Individuare e fidarsi solo di prodotti certificati, evitando marchi e occhiali di dubbia provenienza: solo così il consumatore sarà certo di avere uno strumento reale di protezione della salute degli occhi, con lenti a norma e materiali controllati. Sono quindi da verificare la marcatura CE sulla montatura, la nota tecnica informativa, la categoria del filtro solare della lente (da 0 a 4, dove 0 indica il filtro meno “schermante” e il 4 quello consigliato in presenza di una forte illuminazione), il tipo di filtro (es. fotocromatico, ecc.).

5. Scegliere (e consigliare) gli occhiali da sole sulla base della destinazione d’uso (sport, spiaggia, guida, etc.) seguendo i consigli di un esperto che potrà anche fornire un orientamento prezioso sulla strategia migliore di protezione solare a seconda del difetto visivo (es. le lenti marroni per i miopi, quelle grigio-verde per gli ipermetropi). Il ruolo dei punti vendita di ottica, in particolare in Italia, viene infatti valorizzato anche dalla capacità di dare consulenza, approfondendo le esigenze del cliente (dall’uso, al fototipo, a eventuali allergie e patologie della vista).

6. Analizzare e aggiornare i propri dati sulla vista con visite oculistiche periodiche per verificare eventuali patologie, valutare eventuali danni, anche derivanti da esposizione al sole o a situazioni di particolare rischio per la vista (es. maculopatie).

7. Assumere (e consigliare da parte degli addetti ai lavori) uno stile di vita che favorisca la protezione della vista, anche in vacanza. In particolare, evitare l’esposizione al sole nelle ore centrali della giornata, proteggere la fronte possibilmente con una visiera e salvaguardare soprattutto le fasce più esposte ai rischi (bambini e terza età).

 

Mykita + Maison Margela
Mykita + Maison Margela.jpg: Mykita + Maison Margela

 

Prima foto: MIU MIU SCENIQUE

Paola Ferrario
Desperate mother di una biondina e di un ricciolino, schizzo da una parte all’altra di Milano in sella alla mia super bicicletta. Quando scendo scrivo, nuoto, leggo, viaggio, porto a spasso la mia cagnolona, coccolo il mio gatto e nutro la mia tartaruga (che poi è un maschio). Ho due sogni nel cassetto: intervistare Isabel Allende e scrivere un libro. Prima o poi li realizzerò, nel frattempo faccio la giornalista e la blogger.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *