Architecture

RAVE — East Village Artist Residency

Posted on
RAVE — East Village Artist Residency

RAVE — East Village Artist Residency è un progetto ideato da Isabella e Tiziana Pers in collaborazione con Giovanni Marta, ed è realizzato dall’associazione East Village. La residenza nasce con l’obiettivo di ospitare ogni estate un artista internazionale, affinché possa condurre la propria ricerca concependo e realizzando un progetto artistico in relazione al contesto in cui è ospitato. Da 5 anni viene organizzato l’omonimo evento e l’appuntamento di quest’estate – che si terrà a Villa Manin dal 25 al 31 luglio 2016 – vede come ospite l’artista e architetto Tomàs Saraceno.
Saraceno è uno dei più rappresentativi artisti del panorama internazionale e la sua pratica artistica si sforza di concepire un futuro alternativo per l’umanità, anche attraverso la creazione di strutture visionarie ed utopiche.
Saraceno è invitato a ragionare sui temi affrontati da RAVE: dalla prospettiva biocentrica al rapporto uomo-animale, a Waiting Posthuman, l’idea di un’umanità non più chiusa entro dei confini convenzionali ma aperta, ibridata con natura, animali e tecnica.

RAVE — East Village Artist Residency

Quest’edizione vede l’importante collaborazione con il Politecnico di Milano e la Technische Universität di Berlino. La settimana sarà arricchita dalla partecipazione e dagli interventi di prestigiosi ospiti, tra i quali, l’architetto Stefano Boeri.
L’evento è realizzato in collaborazione con ERPAC Ente Regionale Patrimonio Culturale, Trieste Contemporanea, Gallinae in Fabula, OIPA-Organizzazione Internazionale Protezione Animali, Musiz Foundation, Art House, On Art. Con il supporto della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e della Filiera del Legno FVG e grazie al partner tecnico audio video multimedia: 3P Technologies.
Per maggiori informazioni visitate il sito di RAVE.

Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *