Art

RIVER OF FUNDAMENT

Posted on
river of fundament

Arte Fiera, una delle manifestazioni artistiche più importanti ed amate d’Italia, quest’anno compie 40 anni e per festeggiare degnamente il suo compleanno regala alla città di Bologna l’ultimo capolavoro di Matthew Barney.
River of Fundament è un lungometraggio della durata di sei ore, composto da un seducente mix di videoarte, teatro, cinema, musica e performance, che 500 voyer hanno potuto ammirare al Teatro Comunale della città. Questa surreale opera lirica contemporanea è basata sul romanzo di Norman Mailer Ancient Evenings, un suggestivo racconto che riporta in vita i miti ed i protagonisti dell’antico Egitto. River of Fundament analizza i sette stati dell’anima che separano la morte dalla resurrezione e connette alla perfezione gli antichi credi con le religioni a noi contemporanee, circondandole di quell’alone di mistero e sensuale surrealismo che rendono Barney unico nel suo genere.

river of fundament

L’artista scava nell’inconscio umano, scuotendo le nostre più profonde perversioni e mostrandocele con una genuinità straniante. Per quanto le scene possano essere allucinanti, la musica di altissima qualità e l’eccelsa fotografia rendono la pellicola totalmente credibile.
River of Fundament, scritto e diretto da Matthew Barney e musicato da Jonathan Bepler, è un’intensa, carnale ed ammaliante opera d’arte, capace di catapultare lo spettatore in una dimensione sospesa tra la realtà e la leggenda, tra le profondità più cupe e perverse della terra e della nostra mente e le più elevate e pure entità divine.

river of fundament

Qui di seguito il trailer del film

Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *