Fashion

Rotterdam: il Het Nieuwe Instituut si trasforma in una passerella

Posted on
Schermata 2015-09-23 alle 15.15.02

Stai organizzando un week end a Rotterdam? Bè, allora dovresti proprio fare una sosta al museo dell’architettura e del design,  Het Nieuwe Instituut, il quale è stato temporaneamente trasformato in una parata di alta moda.

Infatti, l’intero edificio sarà dedicato ad ogni sfumatura del mondo della moda: mostre, istallazioni, performance e conferenze. Tutto questo grazie all’impegno del direttore artistico Guus Beumer, il quale ha messo insieme un team di designers, giornalisti, editori, stylist e teorici. Perciò, questo show affascinante si focalizzerà su tutti gli aspetti principali di questo settore, dal puro design, alla produzione, fino al ruolo del consumatore stesso.

Fra gli esperti che si sono incontrati per rendere questo progetto una visione completa e dettagliata del mondo della moda, ci sono molti volti noti. Per esempio i designers Alexander van Slobbe and Francisco van Benthum, i quali hanno presentato il loro studio critico, chiamato HACKED, che esamina i nuovi sistemi di produzione, gli sprechi e il fenomeno della sovrapproduzione. Allo stesso modo i giornalisti Marjo Kranenborg and Guus Beumer hanno analizzato 65 anni di moda olandese con le sue innumerevoli influenze.

Per spaerne di più: ma mostra sarà aperta presso il Het Nieuwe Instituut di Rotterdam dal 15 di settembre fino all’8 maggio 2016.

Schermata 2015-09-23 alle 15.15.02

Schermata 2015-09-23 alle 15.15.18

Schermata 2015-09-23 alle 15.15.37

Schermata 2015-09-23 alle 15.16.02

Schermata 2015-09-23 alle 15.16.26

Schermata 2015-09-23 alle 15.17.54

Schermata 2015-09-23 alle 15.18.06

Schermata 2015-09-23 alle 15.23.43

Giulia De Martin
Fashion journalist, design addicted, architecture discoverer, beauty lover. I am passionate about all those things that make life worth living and, as Coco said, “the best are free, the second best are the most expensive”.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *