Design

SALONE DEL MOBILE – WONDERGLASS PRESENTA “LUCE E MATERIA”

Posted on
Schermata 2016-04-07 alle 13.37.36

Visibile al pubblico fino al 17 aprile presso la prestigiosa sede dell’Istituto dei Ciechi in Via Vivaio 7, nel centro storico della città, l’esposizione nasce in riferimento alla relazione perpetua degli elementi primari presenti nei corpi luminosi di WonderGlass nei quali la luce è catturata in una forma unica e pura all’interno della materia.

Un percorso sensoriale che culmina con la presentazione in anteprima di “Hollow”, la scultorea luce in vetro soffiato del designer israelita Dan Yeffet, esposta in dialogo con gli acquarelli di Nicola Magrin. «Poesie di colore – spiega il pittore milanese – dissolte nella laguna di Venezia. Questa è la materia che illumina WonderGlass».

Il percorso conduce infine verso “Flow[T]”, la celebre installazione luminosa della designer giapponese Nao Tamura, già presentata da WonderGlass a Milano (Fuori Salone,2013); Miami (Design Miami Basel, 2013) e Parigi (Designer Days e Maison&Objet, 2014).

«L’unione di creatività, originalità e produzione artigianale – commenta Christian Mussati, co-fondatore di WonderGlass – è caratteristica fondamentale del marchio e si esprime in ogni prodotto. Siamo ispirati dall’idea di trovare quel punto di equilibrio in continua evoluzione tra l’innovazione dell’illuminazione, la sensibilità umana, e le nuove frontiere dell’artigianato».

Schermata 2016-04-07 alle 13.37.36 WG_ftge_wc05 WG_ftge_wc07(1) WG_ftge_wc10

Valentina Mariani
London based freelance journalist. Fashion addicted, design passionate and art lover. Her favorite quote is “Everything you can imagine is real.” (Pablo Picasso)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *