Design

SIMES si veste di Matteo Thun

Posted on
SIMES si veste di Matteo Thun

Matteo Thun presenta la sua nuova interpretazione di luce architetturale per esterni.
Ispirato dalla natura, il designer bolzanino veste la collezione di SIMES di legno teak, conferendole un calore naturale e dotandola di un’identità unica. Grazie alla patina che si svilupperà sulla sua superficie con il passare del tempo, la lampada SIMES avrà così l’opportunità di raccontare la propria storia, proponendosi come una soluzione ideale ed esclusiva per progetti architettonici sostenibili.
La struttura individuale del rivestimento ligneo riflette ed ammorbidisce la luce, sfumando i confini, creando un’atmosfera elegante e rilassante. La chiave del progetto è stata l’interazione con la natura, la quale ha condotto il designer in una vera e propria ricerca della superficie, del trattamento e della qualità di legno più idonei. La collezione coniuga, in un delicato equilibrio, elementi di alluminio, vetro e legno ed è disponibile in diverse versioni e con finiture delle parti metalliche in bianco e bronzo.
Maggiori informazioni sul sito di Matteo Thun.SIMES si veste di Matteo Thun

Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *