Architecture

Totally Lost 2015

Posted on
TOTALLY LOST edizione 2015

Qual è il rapporto dei luoghi in abbandono con la città che attorno vive e muta?
Come la loro posizione nel contesto urbano o naturale comunica allora come oggi potere?
Trasformandosi in spazi di ricerca artistica e creativa, possono diventare incubatori per nuovi e democratici contenuti?

Traendo ispirazione da queste domande, parte la nuova edizione di Totally Lost!

Totally Lost è una ricerca video/fotografica volta a scoprire e mappare l’eredità architettonica dei totalitarismi europei del 20° secolo, oggi in abbandono. Palazzi del potere, sedi di partito, rifugi militari, fabbriche, aeroporti, abitazioni, colonie, città di fondazione, scuole, memoriali, stadi, luoghi per il tempo libero. Attraverso il linguaggio fotografico e video di fotografi, videomakers ed esploratori urbani Totally Lost aspira a svelare come questi edifici non siano “totalmente perduti” bensì rappresentino frammenti del paesaggio contemporaneo in relazione continua con chi li osserva.

Nel 2013, attraverso una open call, a cui hanno partecipato oltre 200 fotografi da 11 Paesi europei (Albania, Bosnia- Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Grecia, Italia, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia e Ungheria), si sono raccolte quasi 2500 fotografie e 60 video che hanno costituito un bellissimo archivio online, in continua evoluzione, il quale cataloga e mappa oltre 250 edifici legati ai totalitarismi del secolo scorso in Europa.

Spazi Indecisi e la Rotta Culturale Europea ATRIUM (Architecture of Totalitarian Regimes of the XX Century in Europe’s Urban Memory) presentano quindi la seconda edizione di questo interessante contest che ha l’obiettivo ampliare e arricchire la mappatura realizzata sulla piattaforma www.totallylost.eu grazie ai materiali pervenuti durante la prima edizione del contest, oltre a proseguire nell’intento di rilettura critica di un patrimonio architettonico dall’indiscusso valore.

TOTALLY LOST edizione 2015
Colonia Stella Maris di Montesilvano (Pe) – © Lorenzo Mini

Le fotografie ed i video che perverranno entro il 31 dicembre 2015 su www.totallylost.eu saranno valutate e premiate da una commissione e faranno parte di una esposizione pubblica itinerante curata da Spazi Indecisi, su modello delle precedenti mostre dedicate al progetto in Italia (2013), Ungheria (2013) e Lussemburgo (2014).

TOTALLY LOST edizione 2015

Ulteriori informazioni e modalità di partecipazione su www.totallylost.eu

Annalisa Guerisoli
Instagram addicted, appassionata di luoghi abbandonati, mi cibo di viaggi e di nutella. Astenersi fan dell’uncinetto e del cucito.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *