Eyewear

Un DNA tutto tecnologico

Posted on

Il designer Corrado Rosson, tra le voci più innovative del mondo dell’occhiale, ha deciso di dare il via a un nuovo progetto: Lightbird. Partendo da due brevetti, propone un prodotto che racchiude un mondo di valori che si possono identificare con un “nido” – “nest” in inglese – pronto ad accogliere coloro che desiderano condividere queste stesse peculiarità.
L’innovazione è nel DNA del brand anche dal punto di vista produttivo. Lightbird infatti adotta un nuovo materiale, Light_matter, derivato dall’unione di due materiali: acetato italiano e lega leggera di alluminio hi-tech. Light_matter è anche il nome dato alla prima collezione, formata da 13 modelli da vista e 2 da sole.
Vi presentiamo in anteprima assoluta alcuni dei modelli che debutteranno sul mercato a fine gennaio. Are u ready?

Related Post

Paola Ferrario

Desperate mother di una biondina e di un ricciolino, schizzo da una parte all’altra di Milano in sella alla mia super bicicletta. Quando scendo scrivo, nuoto, leggo, viaggio, porto a spasso la mia cagnolona, coccolo il mio gatto e nutro la mia tartaruga (che poi è un maschio). Ho due sogni nel cassetto: intervistare Isabel Allende e scrivere un libro. Prima o poi li realizzerò, nel frattempo faccio la giornalista e la blogger.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *