Architecture

We play, you play

Posted on
We play you play

Presso lo SpazioFMG per l’Architettura – la galleria-showroom milanese di Iris Ceramica e FMG Fabbrica Marmi e Granitifino al 29 settembre è aperta al pubblico la mostra We play, you play. L’esposizione, curata da Giancarlo Mazzanti e Luca Molinari, presenta il lavoro del visionario studio colombiano El Equipo Mazzanti e accoglie venti tavoli da lavoro, sui quali i visitatori possono mettersi all’opera in prima persona e relazionarsi direttamente con le forme fondamentali delle architetture di Mazzanti.
La mostra è una vera e propria esposizione interattiva, capace di trasformare lo spazio della galleria in un vero e proprio laboratorio, dove le forme architettoniche vengono riprodotte nella forma di veri e propri “toys”, giocattoli colorati a disposizione del pubblico come elemento base per la creazione di nuove composizioni, i cui risultati diventeranno a loro volta parte dell’esposizione.

We play you play

Sono inoltre esposti diagrammi, disegni, fotografie e video rappresentanti i progetti realizzati – come gli edifici scolastici dedicati alla prima infanzia di El Porvenir a Bogotà e Timayui a Santa Marta, la Fundación Pies Descalzos a Cartagena e il Marinilla Educational Park a Bogotà – assieme alle proposte per il nuovo Velodromo e gli impianti sportivi per i Giochi Sudamericani 2010 a Medellín. Per maggiori informazioni visitate il sito www.spaziofmg.com.

We play you play

Cristina Bigliatti
«Sono una persona profondamente superficiale» e «seguo sempre la cosa più facile, perché se è la più facile, allora è anche la migliore». Scrivo d’Arte contemporanea. Dici di non saperne nulla? «Non ti preoccupare, non c’è niente che riguarda l’arte che uno non possa capire». (Andy Warhol)

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *